vigneit morellino di scansano

I vigneti della Cantina del Morellino di Scansano si estendono per circa 600 ettari nella Maremma grossetana, e in particolare sulle colline attorno Scansano. Oltre alle colline vicino al paese, alcuni si trovano più vicini al mare, altri invece verso l’interno e il Monte Amiata – un antico vulcano e vetta più alta della regione – attorno all’antico paese di Pitigliano.

I terreni e il microclima possono variare molto, da un vigneto all’altro. Così come l’altitudine. In media i vigneti si trovano tra i 150 e i 300 metri sul livello del mare. La composizione del terreno varia anche all’interno dello stesso appezzamento di terreno. L’agronomo della cantina segue i soci durante tutto l’anno, dando loro indicazioni su come seguire al meglio la vigna, e su quando vendemmiare.

Alcuni dei vigneti sono coltivati seguendo i dettami del regime biologico. Da queste otteniamo il nostro acclamato Morellino di Scansano Biologico, la cui prima annata di produzione è stata nel 2010.

Infine, va ricordato che, in media, i nostri membri hanno un paio di ettari di vigneti ciascuno, che di solito curano a insieme con le loro famiglie. Questo permette loro di prendersi cura dei propri vigneti con l’attenzione che si è soliti dedicare a un roseto, seguendo le indicazioni fornite durante il corso dell’anno dal nostro agronomo.